Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo

Classe delle Lauree LM-33 Ingegneria del Veicolo.

Presidente Consiglio del Corso di Studi in Ingegneria Meccanica e Veicolo:  Prof. Francesco Pellicano

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo è finalizzato alla specializzazione nel settore automotive e ha la possibilità concreta di entrare in contatto con prestigiose realtà industriali presenti nel territorio in ambito dei veicoli.

Gli insegnamenti caratterizzanti il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo riguardano i motori a combustione interna per impiego veicolistico, il comportamento meccanico e dinamico dei veicoli, la loro aerodinamica esterna, la simulazione fluidodinamica, i sistemi di controllo, le tecniche di calcolo strutturale di componenti dei motori e del telaio, i metodi di progettazione di componenti e di carrozzeria. Il corso prepara i nuovi ingegneri ad affrontare le sfide future dell’industria moderna, cioè l’autotrazione elettrica e ibrida.

Il Corso di Studi prevede due curricula.

  • Curriculm Powertrain: specializzazione sul sistema propulsivo del veicolo.
  • Curriculum Sistema Veicolo: specializzazione sulla progettazione del corpo vettura e telaio.

 
I laureati trovano occupazione nei settori dell’autoveicolo, del motoveicolo, dei trattori agricoli, delle macchine movimento terra e nei settori elettro-meccanici quali automazione industriale applicata al controllo e gestione della sicurezza dei veicoli.

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo è un corso ad accesso libero; occorre tuttavia avere determinati requisiti curriculari indicati nel bando di ammissione ed essersi laureati con una valutazione pari o superiore a 90/110.

Tutte le informazioni, compreso il Piano degli Studi contenente gli insegnamenti offerti, sono disponibili a questo link:

 

Di seguito invece si riportano alcune informazioni specifiche necessarie allo studente durante il suo percorso di studi: