Laurea Magistrale in Ingegneria per la Sostenibilità Ambientale

Classe delle Lauree LM-35 Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.

Presidente Consiglio del Corso di Studi in Ingegneria Ambientale: Prof. Sergio Teggi

Il Laureato Magistrale in Ingegneria per la Sostenibilità Ambientale è una figura professionale che può operare anche con responsabilità dirigenziali nella gestione e nello sviluppo sostenibile dell'ambiente e del territorio.  

Il Corso di Studi prevede due curricula con una parte comune del percorso:

Percorso comune: sono approfondite tematiche essenziali per l’ingegneria ambientale, come il controllo dell’inquinamento dell’aria, delle acque e dei suoli, il trattamento dei rifiuti, la Green Economy, la protezione idraulica del territorio e la prospezione e il monitoraggio del dissesto idrogeologico con rilievo ambientale di precisione. Lo studente consegue inoltre competenze sulla progettazione e realizzazione di opere civili, ambientali, impiantistiche nel rispetto dei vincoli di salvaguardia del territorio.

Curriculum Ambiente e Territorio: offre contenuti sul trattamento chimico dei rifiuti e il riciclo dei materiali, sulla valutazione dell’impatto e della sostenibilità ambientale (Life Cycle Assessment) di progetti di opere e impianti civili e di piani urbanistici, nonché di processi e prodotti di matrice ambientale con accenni di Chimica Verde al fine di indirizzare su percorsi di sostenibilità l’approccio all’industria chimica, sul controllo e sulla pianificazione dell’ambiente e del territorio, sulla gestione degli scarichi reflui urbani e sull’approvvigionamento idrico. Sono inoltre approfonditi il trattamento e l’interpretazione dei dati ambientali con metodi statistici avanzati.

Curriculum Energia: offre contenuti specifici in ambito energetico e in particolare sulle tecnologie di produzione dell’energia da fonti rinnovabili, sulle prestazioni di risparmio energetico degli edifici, sulla certificazione energetica e sugli impianti termotecnici.

I laureati trovano occupazione sia nel settore pubblico (Comuni, Regioni, Protezione civile), sia in quello privato come liberi professionisti o all’interno di aziende offrendo la propria consulenza professionale nei campi sopra indicati.

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per la Sostenibilità Ambientale è un corso ad accesso libero; occorre tuttavia avere determinati requisiti curriculari indicati nel bando di ammissione ed essersi laureati con una valutazione pari o superiore a 85/110.

Tutte le informazioni, compreso il Piano degli Studi contenente gli insegnamenti offerti, sono disponibili a questo link:

 

Di seguito invece si riportano alcune informazioni specifiche necessarie allo studente durante il suo percorso di studi: