Ti trovi qui: Home » Didattica » Corso di laurea in Ingegneria Meccanica - IEI » Presentazione

Presentazione corso di laurea: Ingegneria meccanica

L-9 Classe delle lauree in ingegneria industriale

Perché iscriversi

Il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica, che da anni ha il maggior numero di iscritti tra tutti i corsi del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, è caratterizzato da un forte legame con le industrie meccaniche presenti sul territorio, presso le quali i laureati trovano impiego con facilità. I laureati in Ingegneria Meccanica, inoltre, sono in grado di inserirsi in qualunque altro settore industriale, anche non strettamente meccanico, e pertanto la richiesta globale di giovani ingegneri meccanici è molto forte e supera di gran lunga l'offerta.

Cosa si studia

Il corso di laurea si articola in due curricula: Generale e Materiali. Si forniscono conoscenze di base in ambito matematico, fisico e chimico e conoscenze di tipo ingegneristico quali il disegno meccanico, la termodinamica, l'analisi dei meccanismi e il loro dimensionamento, i principi di costruzioni di macchine e di funzionamento delle macchine a fluido e le tecnologie produttive. Sono fornite, inoltre, le conoscenze fondamentali nel campo della metallurgia, della scienza dei materiali, dell'elettrotecnica e dei metodi di base e dei linguaggi di programmazione del calcolo scientifico. Oltre alle lezioni in aula, la didattica si articola anche in attività di laboratorio. Da alcuni anni, il corso offre ad alcuni studenti la possibilità di progettare e realizzare un veicolo per la “Formula Student”, una prestigiosa competizione aperta agli studenti di Ingegneria di tutto il mondo. Il Corso offre inoltre la possibilità di effettuare periodi di studio all'estero e di entrare in contatto con il mondo del lavoro anche prima di laurearsi, svolgendo tirocini formativi in azienda.

Cosa si diventa

Si consegue la Laurea in Ingegneria Meccanica (titolo di Dottore in Ingegneria Meccanica). I laureati in Ingegneria Meccanica svolgono attività professionali in diversi ambiti, concorrendo ad attività quali la progettazione di componenti e sistemi meccanici, la produzione, la gestione e l'organizzazione di sistemi produttivi. Svolgono inoltre assistenza alle strutture tecnico-commerciali, l'analisi del rischio, la gestione della sicurezza in fase di prevenzione ed emergenza.