Un neolaureato in Electronics Engineering parteciperà a SIGCOMM a Pechino, Cina

Luca Lusvarghi, laureato con lode in Electronics Engineering nella sessione di luglio con una tesi sulle comunicazioni veicolari nel 5G, si è aggiudicato una borsa di studio internazionale che gli permetterà di partecipare a SIGCOMM, una delle più prestigiose conferenze nel settore delle tecnologie e protocolli per le reti dati.  Luca partirà in agosto alla volta di Pechino, Cina, dove avrà l'opportunità di seguire i lavori della conferenza, oltre che di frequentare diversi workshop e tutorial di formazione su argomenti di ricerca di ultima generazione: da P4,  un linguaggio di programmazione che descrive la modalità di processamento dei pacchetti di rete su CPU general purpose, network processor e FPGA, al network calculus, che offre strumenti per la modellazione e l'analisi delle infrastrutture di rete.

La prof. Maria Luisa Merani, sua relatrice di tesi, esprime la propria soddisfazione e quella dei colleghi dell'area Telecomunicazioni, per questo primo riconoscimento alle capacità di Luca in un contesto internazionale di primissimo rilievo: SIGCOMM rappresenta infatti il palcoscenico su cui i maggiori attori del settore, da Huawei a Ericsson, da Intel a HP e Cisco, si confrontano annualmente.

Scritto da Marco Zucchi