Bando Corso di Perfezionamento Security Analyst 2020/21

Corso di Perfezionamento “Security Analyst a.a. 2020-21”- BANDO

 

n. posti

Minimo 7 – massimo 15

durata del corso

corso trimestrale

durata indicativa

3 mesi

ore totali

40

Costo iscrizione

1.100 euro

Bando di ammissione
Scadenza


presentazione domanda entro 7 Maggio 2021

Direttore

Prof. Mirco Marchetti

Referente

Dott.sa Federica Comastri, e-mail federica.comastri@unimore.it

Dipartimenti

Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”

REQUISITI DI ACCESSO

Possono accedere al Corso di Perfezionamento coloro i quali siano in possesso del diploma di istruzione di secondo grado e che abbiano maturato esperienze professionali ritenute congrue agli scopi del corso.

 Scadenza domande di ammissione: 07/05/2021 (gg/mm/hhhh), ore 13:00

Profilo professionale che il corso intende formare:

Il corso intende formare personale in grado di riconoscere e analizzare attacchi informatici, comprendere e applicare le principali contromisure, utilizzare sistemi di security monitoring e partecipare alle attività di un SOC.

Obiettivi formativi:

La rivoluzione dell’informazione digitale sta interessando ogni settore pubblico e privato. Tutti i modelli e sistemi economici, relazionali, formativi, produttivi, normativi sono e saranno modificati in modo radicale dalla pervasività della digitalizzazione con indubbi vantaggi di flessibilità ed efficienza, ma anche con nuovi rischi che l’informatica comporta. Tali sfide richiedono nuove figure professionali altamente specializzate che il Corso di Perfezionamento intende formare, con l’obiettivo di avviarle a posizioni di problem solving nel mondo del lavoro. Il Corso di Perfezionamento è di durata trimestrale e consentirà ai partecipanti di conoscere e riconoscere le principali procedure, tecniche e tattiche utilizzate da attaccanti informatici per compromettere la sicurezza dei sistemi informativi tipici delle realtà aziendali. I partecipanti saranno inoltre in grado di utilizzare in modo corretto ed efficace i principali strumenti di monitoraggio in grado di identificare eventuali attacchi informatici analizzando gli eventi prodotti da un sistema informativo complesso. Si utilizzerà una didattica innovativa basata sia su lezioni frontali videoregistrate, sessioni di tutoraggio in videoconferenza (live streaming), esercitazioni da svolgere individualmente. La pianificazione delle attività didattiche sarà flessibile con l’obiettivo di poter coinvolgere anche studenti lavoratori.

 

 

 

 

 

 

Scritto da Marco Zucchi